GOLPE su Bankitalia! L’allarme M5S

Mandiamo in onda il video del M5S per ricordare al Popolo Italiano quello che è avvenuto in Parlamento sotto il Governo di Enrico Letta. Noi abbiamo anche firmato la petizione sotto riportata.

GOLPE su Bankitalia! L’allarme M5S

Pubblicato il 09/gen/2014
Approfondimento con i portavoce M5S al Senato Giuseppe Vacciano e Francesco Molinari, membri della VI Commissione (Finanze e Tesoro) in vista della discussione in aula sul decreto-legge 30 novembre 2013, n. 133, “recante disposizioni urgenti concernenti l’IMU, l’alienazione di immobili pubblici e la Banca d’Italia”.

Segui Senato Cinque Stelle su:
Facebook: Facebook.com/SenatoCinqueSelle
Twitter: Twitter.com/senato5stelle
Iscrivi ti al canale youtube.com/SenatoCinqueSelle

Segui l’attività del M5S in Parlamento: http://www.parlamentari5stelle.it
Fonte e Link:Senato Cinque Stelle

.


In Italia esisteva una legge che da anni giace inapplicata, ingiustamente temuta da tutti i politici che se ne tengono alla larga, la Legge 28 dicembre 2005, n. 262.
Il governo Letta con il DL 30 novembre 2013, n. 133 l’ha abrogata non la legge ma solo il comma 10 dell’art 19 della 262/05 in maniera illegale perché i DL sono emanati per motivi di urgenza e qui non ce ne erano.
http://www.beppegrillo.it/video_gallery.php?video=golpe_bankitalia&image=http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/golpe_bankitalia.jpg&title=GOLPE%20su%20Bankitalia!%20L%27allarme%20M5S%20-%20Diffondere%20%C3%A8%20tuo%20dovere!&noads

PETIZIONE

Firma anche questa petizione per chiedere il ripristino della legalità cancellare il DL 133 di Letta nella parte in cui abroga il c 10 dell’art 19 della legge 262/05..
http://www.avaaz.org/it/petition/POLITICI_ITALIANI_IMPEDISCANO_LABROGAZIONE_DEL_COMMA_10_ART_19_LEGGE_28122005_N262/?copy

La legge 262/05 all’Art. 19 comma 10, recita testualmente:
“Con regolamento da adottare ai sensi dell’articolo 17 della legge 23 agosto 1988, n. 400, è ridefinito l’assetto proprietario della Banca d’Italia, e sono disciplinate le modalità di trasferimento, entro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge, delle quote di partecipazione al capitale della Banca d’Italia in possesso di soggetti diversi dallo Stato o da altri enti pubblici.
La semplice attuazione di questa legge permetterebbe allo Stato italiano di recuperare la Sovranità monetaria, lo Stato è Sovrano art 1 costituzione, di rientrare in possesso della Banca d’Italia e della sua moneta nazionale , di essere debitore verso la sua banca centrale come Giappone e Cina e di garantire un Reddito di cittadinanza senza creare debito verso nessuno.
Avevamo la possibilità di riprenderci la Banca d’Italia dopo lo scippo fatto da Ciampi e Prodi quando furono privatizzate le banche di Stato “dimenticando” di trattenere le quote di Bankitalia in loro possesso, la quale di conseguenza fu privatizzata.
Come può uno Stato sovrano, massima autorità di una nazione, chiedere in prestito il denaro di cui necessita a dei privati come sono la BCE e Bankitalia che creano denaro dal nulla , lo prestano e non hanno alcun controllo politico.
Nessuna forza politica potrà mai fare nulla per i cittadini senza la Sovranità monetaria, il potere di creare moneta ex nihilo.
Il Trattato di Maastricht autorizza la BCE solo a emettere moneta ma non a prestarla, che è una facoltà del proprietario.
L’articolo 128 del Trattato istitutivo della Comunità Europea (TCE) così recita:
“ 1. La Banca centrale europea ha il diritto esclusivo di autorizzare l’emissione di banconote in euro all’interno dell’Unione. La Banca centrale europea e le banche centrali nazionali possono emettere banconote. Le banconote emesse dalla Banca centrale europea e dalle banche centrali nazionali costituiscono le uniche banconote aventi corso legale nell’Unione.
Quindi riprendiamoci la Banca centrale come prevede la legge e poi la nostra banca sarà autorizzata a emettere (ma non a prestare in base al Trattato, cosa che la BCE fa senza alcun problema!!!) denaro e lo Stato sarà debitore verso la sua banca centrale.
Facciamo eliminare l’illegale DL di Letta e applicare questa legge dai nostri politici, e non come hanno fatto Napolitano e Prodi modificando l’art 3 dello Statuto di Bankitalia che prevedeva la maggioranza delle quote in mano allo Stato, modifichino la legge tutelando l’interesse dei banchieri.
E’ l’unica e ultima possibilità che abbiamo per eliminare i suicidi dovuti alla crisi uscirne, che i politici camerieri ben pagati dei banchieri, ci nascondono. Facciamoli lavorare per ridare un futuro a tutti gli italiani schiacciati dalla rarefazione del denaro creata dai banchieri!!
P { margin-bottom: 0.21cm; }H1 { margin-bottom: 0.21cm; }H1.western { font-family: “Liberation Serif”,serif; }H1.cjk { font-family: “DejaVu Sans”; }H1.ctl { font-family: “DejaVu Sans”; } Bankitalia: non abbiamo MAI avuto una banca
http://rapportoaureo.wordpress.com/2013/07/10/bankitalia-non-abbiamo-mai-avuto-una-banca/
Firma anche la petizione per sapere di chi è la proprietà dell’euro all’emissione.
http://www.avaaz.org/it/petition/vOGLIO_CHE_LEURO_VENGA_EMESSO_A_CREDITO/?copy

IL NOSTRO COMMENTO: Come si vede potevamo avere una Banca d’Italia che aveva la maggioranza delle quote in mano allo Stato e poteva aumentare il medio circolante stampando  moneta invece il DL di  Enrico Letta ha modificato la legge tutelando gli interessi dei banchieri. Attenzione! Sono sempre i banchieri che comandano imponendo a chi ci governa i loro interessi. Non dobbiamo cadere nella trappola! Italiani! Non votate mai più per il PD! Fa gli interessi dei banchieri e delle lobbies finanziarie a danno dei cittadini. Questa è la prova provata. Senza il placet dei banchieri non si va avanti. E’ uno schifo! Auguriamoci che il Popolo Italiano si ravveda al più presto e col voto mandi a casa definitivamente questi politici servitori della grande finanza. Auguri Italia!

Annunci


Categorie:Banchieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: